TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Rete Economia-Wirtschaftsnetz chiede ai vertici IDM un piano di valorizzazione di Bolzano e dei centri urbani

I vertici di Rete Economia-Wirtschaftsnetz hanno incontrato il direttore di IDM Südtirol, Erwin Hinteregger, e la direttrice del dipartimento Business Development di IDM, Vera Leonardelli, per un confronto sul programma pluriennale dell’Azienda speciale di Provincia e Camera di commercio a sostegno dell’economia.

Hinteregger e Leonardelli, ospiti nella sala Oberaucch di Coopbund a Bolzano, hanno presentato sfide e chance per l’Alto Adige. Tra le prime rientrano l’efficienza, la riduzione della burocrazia, nuovi mercati, il rilancio di alcuni settori, l’innovazione. Tra le opportunità sono state individuale il rafforzamento del marchio ombrello, il focus sulla qualità, innovazione e internazionalizzazione, la trasformazione digitale, la sostenibilità. L’obiettivo è trasformare l’Alto Adige nell’habitat sostenibile più ambito d’Europa.

Nel contesto generale, i rappresentanti delle associazioni riunite in Rete Economia, in particolare il portavoce Claudio Corrarati (CNA-SHV), Mirco Benetello (Confesercenti), Heini Grandi (Coopbund) e Cristina Larcher (membro del cda di Idm, designata da Rete economia, ed esponente di CooperDolomiti), hanno evidenziato che la città di Bolzano necessita di un piano differenziato di sviluppo, sia in termini turistici, sia per il marketing territoriale, sia per il coinvolgimento dei vari settori economici.

È stato proposto un piano per colmare il vuoto turistico che, a differenza di tutto il resto della Provincia, in città si registra a gennaio e febbraio. Inoltre, è necessaria un’azione forte per legare il marchio ombrello Südtirol/Alto Adige alla città, che al momento lo vede come uno strumento estraneo per valorizzare tutto il resto del territorio. Molto apprezzata la volontà espressa da IDM di sviluppare la città e gli altri centri urbani anche attraverso la cultura: da qui nasce la richiesta di RE-WN di organizzare insieme un evento di spessore nazionale o internazionale che qualifichi Bolzano e faccia da richiamo. Al contempo, è stato chiesto un sostegno per estendere il benessere del centro storico ai quartieri periferici attraverso eventi mirati e sviluppo delle reti di impresa, aumentando la capacità turistica di Bolzano, cresciuta negli ultimi anni, e la forza di attrazione come volano di sviluppo per tutti i settori economici.

I vertici di IDM e quelli di Rete Economia-Wirtschaftsnetz programmeranno alcuni incontri specifici per sviluppare insieme proposte calibrate sulle peculiarità, le problematiche e le potenzialità del capoluogo e degli altri centri urbani di fondovalle.