TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Refrigerazione e pompe di calore, crescono le aziende certificate in Trentino Alto Adige. CNA: attenti agli irregolari

“Continua in modo costante in Trentino Alto Adige l’aumento delle persone e delle imprese certificate f-gas nonostante si sia fatto di tutto per scoraggiare chi, impresa o persona, ha affrontato il percorso, irto di oneri amministrativi ed adempimenti burocratici, per giungere alla certificazione”. Lo afferma CNA Installazione e Impianti del Trentino Alto Adige, che avverte i cittadini. “Chi è sprovvisto di certificazione non potrebbe installare impianti di refrigerazione, condizionamento e pompe di calore. Svolgendo l’attività, pratica concorrenza sleale nei confronti delle imprese che rispettano le disposizioni di legge”.

IMPIANTI FOTOVOLTAICI, IL RILANCIO PARTE DA BOLZANO E TRENTO CON ITALIA SOLARE E CNA

“Il fotovoltaico non è morto con la fine degli incentivi, ma è più vitale che mai. Il mercato è ampio e può essere rilanciato”. Con queste parole Luca Demattè, presidente di Esaving srl e membro del coordinamento di CNA del Trentino, ha sintetizzato oggi pomeriggio (26 ottobre) il significato dell’incontro “Una marcia in più per gli impianti fotovoltaici”, organizzato a Castel Mareccio a Bolzano da Italia Solare.

IMPIANTI FOTOVOLTAICI, IL 26 OTTOBRE INCONTRO DI ITALIA SOLARE A BOLZANO. CNA-SHV PARTNER DELL'INIZIATIVA. PRENOTA SUBITO!

L’associazione ITALIA SOLARE organizza un ciclo di incontri gratuiti su tutto il territorio nazionale sul tema "Una marcia in più per gli impianti fotovoltaici". Una tappa si terrà il 26 ottobre 2016, dalle 14 alle 18, nella Sala Romer di Castel Mareccio a Bolzano sul tema: "Sistemi di accumulo, manutenzione, ottimizzazione degli impianti per l’autoconsumo e risoluzione anticipata degli incentivi in conto energia". Partner dell'iniziativa è CNA-SHV.