TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

WELOVEBZ: l'economia bolzanina riparte con una lotteria. CNA-SHV partner del progetto

Il cda di Welovebz Il cda di Welovebz

Associazioni di categoria, insieme a Comune di Bolzano e Azienda di Soggiorno, unite per dare nuovo slancio ai consumi nel capoluogo.

Progetti importanti in vista per l’economia di Bolzano: in coincidenza con le settimane dell’Avvento, e del mercatino di Natale, si prepara una grande una lotteria di Natale che coinvolgerà negozi, bar, alberghi, ristoranti, artigiani, piccole, medie e grandi imprese di tutti i quartieri cittadini.

Un’iniziativa che ha la sua novità nel motore che la promuove: le associazioni di categoria, insieme al Comune di Bolzano e all’Azienda di Soggiorno la sostengono e promuovono a tutti i livelli nell’intento di dare una spinta all’economia della nostra città.

HDS-Unione Commercio Turismo e Servizi, LVH-Associazione degli artigiani, Confesercenti, HGV-Unione albergatori e pubblici esercenti e CNA-SHV sono pronte a scommettere nella riuscita dell’iniziativa che coinvolgerà la maggioranza degli attori economici di Bolzano.

Questa mattina è stata apposta la firma all’atto costitutivo della nuova società che dovrà gestire questo progetto, con passi serrati e concordati quasi quotidianamente per portare entro la fine di novembre la città intera a partecipare a quest’iniziativa di ripartenza, concreta e finalizzata trasversalmente a tutti coloro che fanno economia da un lato e ad un ampio mercato interno che troverà nel capoluogo nuovamente il faro del commercio e delle attività economiche per l’intera provincia.

Il nome scelto è già un programma e una dichiarazione nei confronti della città: WELOVEBZ avrà come priorità iniziale l’organizzazione della lotteria, ma a questo seguiranno altri progetti, particolarmente attenti e veicolati allo sviluppo economico cittadino, senza mai dimenticare le esigenze sociali della città di cui le categorie economiche conoscono esigenze e difficoltà.

La presidenza della SrL WELOVEBZ è stata affidata a Carlotta Bonvicini per l’Unione commercio e servizi, come vicepresidente è stato scelto Hannes Mussak di Confartigianato Imprese.