Log in
 
A+ A A-

CONAI - CONSORZIO NAZIONALE IMBALLAGGI

Il CONAI è il Consorzio nazionale imballaggi, che si occupa della raccolta e riciclaggio degli imballaggi usati e del suo finanziamento attraverso il contributo su tutti gli imballaggi immessi sul mercato nazionale. Al CONAI devono aderire i produttori e importatori di imballaggi e di materiali di imballaggio nonché certe categorie di utlizzatori.

Chi è obbligato ad aderire al CONAI?

  • i produttori di imballaggi e di materiali di imballaggi (gli importatori idem)
  • tutti gli utilizzatori di imballaggi, tranne l'utente finale.

Per utilizzatori si intendono:

  • coloro che vendono o consegnano merce imballata al cliente,con qualsiasi tipo di imballaggio: carta, cartone, sacchetti, pellicole di plastica, contenitori di vetro e plastica ecc. (persino le grucce sono considerate imballaggi)
  • importatori di merce imballata (questi dovranno anche presentare la dichiarazione periodica e versare l'eventuale contributo, vedi sotto)
  • commercianti e distributori di imballaggi

L'ADESIONE AL CONAI E' SEMPLICE

Si fa una sola volta, versando una quota una tantum di 5,16 euro (per chi fattura più di 500.000,00 euro si aggiunge una piccola quota variabile) e inviando l'adesione  al CONAI.

SANZIONI

Le sanzioni per l'inadempienza sono spropositate, ma purtroppo ci sono: da 10.000 a 60.000 euro.

Consigliamo a coloro che ancora non si sono iscritti, di provvedere al più presto.

CONTRIBUTO CONAI E DICHIARAZIONE PERIODICA

Sono obbligati al contributo e alla dichiarazione periodica Conai le seguenti categorie:

  • i produttori e importatori di imballaggi e materiali di imballaggio
  • gli importatori di merce imballata
  • chi ripara o seleziona pallet in legno usati e li rimette sul mercato

COME METTERSI IN REGOLA

Le piccole imprese con meno di 50 dipendenti e meno di 10 milioni di fatturato, che finora non avessero adempiuto agli obblighi di cui sopra, possono rimediare - entro e non oltre il 2016 – senza sanzioni, facendo la dichiarazione degli ultimi 3 anni e versando gli (eventuali) contributi. Poiché esiste una soglia sotto la quale il contributo non è più dovuto, è facile che l'adempimento della dichiarazione debba essere sicuramente fatto, ma non si debba versare niente. Resta comunque l'obbligo dell'adesione (unica) al Conai.

Le imprese associate CNA-SHV possono rivolgersi direttamente all'Ufficio ambiente: 0471 546711.

Guida sintetica all'adesione e all'applicazione del Contributo ambientale (scarica qui)
Campagna "Tutti in regola" (scarica qui)